C.R.I.C.D.

Museo civico 'Santo Spirito'

A_00349642a
Categoria
Architettura
TSK
A
NCTN
00349642
Localizzazione
AG - Agrigento - Via Santo Spirito, 8

Ricerca

Beni Architettonici

 

 

 

 

 

 

 

 

 

CD

CODICI

 

 

 

 

TSK

Tipo scheda

A

 

 

LIR

Livello ricerca

C

 

 

NCT

CODICE UNIVOCO

 

 

 

NCTR

Codice regione

19

 

 

NCTN

Numero catalogo generale

00349642

 

 

ESC

Ente schedatore

CRICD

 

 

ECP

Ente competente

S85

 

 

 

 

 

 

 

 

OG

OGGETTO

 

 

 

 

OGT

OGGETTO

 

 

OGTD

Definizione tipologica

Ex monastero

 

OGTQ

Qualificazione

Cistercense

 

OGTN

Denominazione

Museo civico ‘Santo Spirito’

 

OGA

ALTRA DENOMINAZIONE

 

 

OGAG

Genere denominazione

Originaria

 

OGAD

Denominazione

Monastero di Santo Spirito

 

OGA

ALTRA DENOMINAZIONE

 

 

OGAG

Genere denominazione

Alternativa

 

OGAD

Denominazione

Badia grande di Santo Spirito

 

OGA

ALTRA DENOMINAZIONE

 

 

 

 

OGAG

Genere denominazione

Dialettale

 

 

 

OGAD

Denominazione

Bataranni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

LC

LOCALIZZAZIONE GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVA

 

 

 

PVC

LOCALIZZAZIONE GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVA

 

PVCR

Regione

Sicilia

 

PVCP

Provincia

AG

 

PVCC

Comune

Agrigento

 

PVCI

Indirizzo

Via Santo Spirito,8

 

 

 

 

 

 

 

CS

LOCALIZZAZIONE CATASTALE

 

 

 

CTL

Tipo di localizzazione

Localizzazione fisica

 

CTS

LOCALIZZAZIONE CATASTALE

 

CTSC

Comune

Agrigento

 

CTSF

Foglio/Data

142 all.F

 

CTSN

Particelle

409

 

 

 

 

 

 

 

GP

GEOREFERENZIAZIONE TRAMITE PUNTO

 

 

 

GPL

Tipo di localizzazione

Localizzazione fisica

 

GPD

DESCRIZIONE DEL PUNTO

 

 

GPDP

PUNTO

 

 

GPDPX

Coordinata X

371841.37

 

GPDPY

Coordinata Y

133459.06

 

GPC

CARATTERISTICHE DEL PUNTO

 

GPCT

Tipo

Baricentro

 

GPM

Metodo di georeferenziazione

Punto esatto

 

GPT

Tecnica di georeferenziazione

Rilievo da foto aerea senza sopralluogo

 

GPP

Proiezione e Sistema di riferimento

WGS84

 

 

 

 

 

 

 

AU

DEFINIZIONE CULTURALE

 

 

 

 

ATB

AMBITO CULTURALE

 

 

ATBR

Riferimento all'intervento

Costruzione

 

ATBD

Denominazione

Architettura chiaramontana

 

ATBM

Fonte dell'attribuzione

Analisi stilistica

 

 

 

Bibliografia

 

ATB

AMBITO CULTURALE

 

 

ATBR

Riferimento all'intervento

Trasformazioni

 

ATBD

Denominazione

Architettura barocca

 

ATBM

Fonte dell'attribuzione

Analisi stilistica

 

 

 

Bibliografia

 

 

 

 

 

RE

NOTIZIE STORICHE

 

 

REN

NOTIZIA

 

 

RENR

Riferimento

Intero bene

 

RENS

Notizia sintetica

Fondazione

 

RENN

Notizia

La costruzione del monastero si deve alla famiglia Chiaramonte. La fondazione avvenne con certezza intorno alla fine del XIII secolo, fra il 1290 e il 1299.

 

RENF

Fonte

Bibliografia

 

REL

CRONOLOGIA, ESTREMO REMOTO

 

RELS

Secolo

XIII

 

RELI

Data

1290/00/00

 

REV

CRONOLOGIA, ESTREMO RECENTE

 

REVS

Secolo

XIII

 

REVI

Data

1299/00/00

 

 

 

 

 

RE

NOTIZIE STORICHE

 

 

REN

NOTIZIA

 

 

RENR

Riferimento

Intero bene

 

RENS

Notizia sintetica

Donazione

 

RENN

Notizia

Un atto rogato presso il notaio Pietro de Remisio il 23/1/1295 testimonia che due agrigentini, Salvo e Giovanna di Turano, donarono al monastero due case nel borgo di San Francesco, fuori le mura. Ciò testimonia l’esistenza del monastero, già a quella data.

 

RENF

Fonte

Bibliografia

 

REL

CRONOLOGIA, ESTREMO REMOTO

 

RELS

Secolo

XIII

 

RELI

Data

1295/01/23

 

REV

CRONOLOGIA, ESTREMO RECENTE

 

REVS

Secolo

XIII

 

REVI

Data

1295/01/23

 

 

 

 

 

RE

NOTIZIE STORICHE

 

 

REN

NOTIZIA

 

 

RENR

Riferimento

Intero bene

 

RENS

Notizia sintetica

Donazione

 

RENN

Notizia

Il 28/07/1296 Nicola Gillebi e la moglie Miralda diedero in permuta al monastero alcune fosse ed una pagliaia. La notizia è tratta da una giuliana anticamente conservata presso l’archivio del monastero ma oggi andata perduta.

 

RENF

Fonte

Bibliografia

 

REL

CRONOLOGIA, ESTREMO REMOTO

 

RELS

Secolo

XIII

 

RELI

Data

1296/07/28

 

REV

CRONOLOGIA, ESTREMO RECENTE

 

REVS

Secolo

XIII

 

REVI

Data

1296/07/28

 

 

 

 

 

RE

NOTIZIE STORICHE

 

 

 

 

REN

NOTIZIA

 

 

RENR

Riferimento

Intero bene

 

RENS

Notizia sintetica

Atto di donazione

 

RENN

Notizia

Nel 1299, con atto notarile rogato presso il notaio Pietro de Remisio, la Marchisia Prefoglio Chiaramonte dona il monastero all’Abate di Santo Spirito di Palermo e a frate Taddeo di Aversa, commissario del Monastero di Casamari: «Ea propter nos Marchisia de Prefolio….de nostro patrimonio fundaverimus seu fundari fecerimus in praedicta civitate agrigentina infra eius moenia quoddam Monasterium Sancti Spiritus noncupatum».

 

RENF

Fonte

Bibliografia

 

REL

CRONOLOGIA, ESTREMO REMOTO

 

RELS

Secolo

XIII

 

RELI

Data

1299/08/27

 

REV

CRONOLOGIA, ESTREMO RECENTE

 

REVS

Secolo

XIII

 

REVI

Data

1299/08/27

 

 

 

 

 

RE

NOTIZIE STORICHE

 

 

REN

NOTIZIA

 

RENR

Riferimento

Intero bene

RENN

Notizia

Il 19 dicembre 1321, dopo la morte della benefattrice, il documento originale del 1299 fu transunto in forma pubblica dal notaio Leonardo Giovanni di Amarea di Girgenti alla presenza della Badessa di Santo Spirito: viene rinnovata così la dipendenza del monastero da Casamari.

RENF

Fonte

Bibliografia

REL

CRONOLOGIA, ESTREMO REMOTO

RELS

Secolo

XIV

RELI

Data

1321/12/19

REV

CRONOLOGIA, ESTREMO RECENTE

REVS

Secolo

XIV

REVI

Data

1321/12/19

 

 

 

RE

NOTIZIE STORICHE

 

REN

NOTIZIA

 

RENR

Riferimento

Intero bene

RENS

Notizia sintetica

Notizie generali

RENN

Notizia

Secondo un documento risalente al 1400 conservato presso l’Archivio di Stato di Palermo, il Partenio di Santo Spirito divenne un importante centro di cultura e vi si impartiva l’insegnamento di «letture e di abaco per le figliole di gentili homini et personi di Habeni».

RENF

Fonte

Bibliografia

REL

CRONOLOGIA, ESTREMO REMOTO

RELS

Secolo

XV

RELI

Data

1400/00/00

REV

CRONOLOGIA, ESTREMO RECENTE

REVS

Secolo

XV

REVI

Data

1400/00/00

 

 

 

RE

NOTIZIE STORICHE

 

REN

NOTIZIA

 

RENR

Riferimento

Intero bene

RENS

Notizia sintetica

Notizie generali

RENN

Notizia

Da un documento del 15 febbraio 1579 si evince che Gregorio XIII pone le monache del monastero di Santo Spirito sotto la giurisdizione dell’ordine diocesano.

RENF

Fonte

Bibliografia

REL

CRONOLOGIA, ESTREMO REMOTO

RELS

Secolo

XVI

RELI

Data

1579/02/15

REV

CRONOLOGIA, ESTREMO RECENTE

REVS

Secolo

XVI

REVI

Data

1579/02/15

 

 

 

RE

NOTIZIE STORICHE

 

REN

NOTIZIA

 

RENR

Riferimento

Intero bene

RENS

Notizia sintetica

Trasformazioni

RENN

Notizia

Fra la fine del 1600 e l’inizio del 1700 l’edificio subì notevoli rimaneggiamenti. La chiesa venne decorata con stucchi della scuola di Serpotta e nel 1758 fu realizzato un soffitto ligneo cassettonato.

RENF

Fonte

Bibliografia

REL

CRONOLOGIA, ESTREMO REMOTO

RELS

Secolo

XVII

RELI

Data

1600/00/00

REV

CRONOLOGIA, ESTREMO RECENTE

REVS

Secolo

XVIII

REVI

Data

1758/00/00

 

 

 

RE

NOTIZIE STORICHE

 

REN

NOTIZIA

 

RENR

Riferimento

Intero bene

RENS

Notizia sintetica

Proprietà

RENN

Notizia

Nel 1866, con la soppressione degli ordini religiosi, il manufatto diviene proprietà demaniale.

RENF

Fonte

Bibliografia

REL

CRONOLOGIA, ESTREMO REMOTO

RELS

Secolo

XIX

RELI

Data

1866/00/00

REV

CRONOLOGIA, ESTREMO RECENTE

REVS

Secolo

XIX

REVI

Data

1866/00/00

 

 

 

RE

NOTIZIE STORICHE

 

REN

NOTIZIA

 

RENR

Riferimento

Intero bene

RENS

Notizia sintetica

Notizie generali

RENN

Notizia

Nel 1899 l’architetto Francesco Valenti effettua un sopralluogo presso il monastero per eccertarne le condizioni statiche e ne descrive il cattivo stato di conservazione. Redige quindi un progetto di restauro.

RENF

Fonte

Bibliografia

REL

CRONOLOGIA, ESTREMO REMOTO

RELS

Secolo

XIX

RELI

Data

1899/00/00

REV

CRONOLOGIA, ESTREMO RECENTE

REVS

Secolo

XIX

REVI

Data

1899/00/00

 

 

 

RE

NOTIZIE STORICHE

 

REN

NOTIZIA

 

RENR

Riferimento

Intero bene

RENS

Notizia sintetica

Notizie generali

RENN

Notizia

Nel 1916 dopo lunghe trattative, al fine di tutelare il monumento stesso, i locali passano al Comune con l’obbligo di destinarli a sede di un’istituzione. Nel 1925 si destina l’edificio a sede del museo archeologico.  Nel 1927 iniziano i lavori di restauro.

RENF

Fonte

Bibliografia

REL

CRONOLOGIA, ESTREMO REMOTO

RELS

Secolo

XX

RELI

Data

1916/00/00

REV

CRONOLOGIA, ESTREMO RECENTE

REVS

Secolo

XX

REVI

Data

1927/00/00

 

 

 

RE

NOTIZIE STORICHE

 

REN

NOTIZIA

 

RENR

Riferimento

Intero bene

RENS

Notizia sintetica

Bombardamenti

RENN

Notizia

L’edificio, ancora in restauro, viene adibito a Caserma dei Granatieri e durante la seconda guerra mondiale viene bombardato. Crollano alcune parti del ex dormitorio, parte del muro perimetrale sud e quello est; la cappella, ubicata all’interno del monastero viene danneggiata. Furono quindi approntate opere per l’ancoraggio delle strutture pericolanti attraverso la collocazione di catene provvisorie in ferro. Alcuni tratti di muratura dell’edificio vennero smontati e rimontati, fu smontata una sovrastruttura fatiscente. A seguito, inoltre, dello scoppio di una polveriera che causò l’aggravarsi delle condizione statiche dell’edificio,venne erogato un finanziamento di L 100.000 da parte del Provveditorato alle OO.PP. per il restauro del monastero. In occasione di tali lavori, fu rinvenuta una bifora che si trovava all’interno della muratura.

RENF

Fonte

Bibliografia

REL

CRONOLOGIA, ESTREMO REMOTO

RELS

Secolo

XX

RELI

Data

1943/07/00

REV

CRONOLOGIA, ESTREMO RECENTE

REVS

Secolo

XX

REVI

Data

1943/07/00

 

 

 

RE

NOTIZIE STORICHE

 

REN

NOTIZIA

 

RENR

Riferimento

Intero bene

RENS

Notizia sintetica

Notizie generali

RENN

Notizia

Il direttore del museo archeologico G. Zirretta, attraverso una campagna di sensibilizzazione riesce a sottoporre l’edificio a nuovi restauri e a salvarlo così dalla demolizione

RENF

Fonte

Bibliografia

REL

CRONOLOGIA, ESTREMO REMOTO

RELS

Secolo

XX

RELI

Data

1960/00/00

REV

CRONOLOGIA, ESTREMO RECENTE

REVS

Secolo

XX

REVI

Data

1960/00/00

 

 

 

 

 

SI

SPAZI

 

 

 

SII

SUDDIVISIONE INTERNA

 

 

SIIR

Riferimento

Intero bene

 

SIIO

Tipo di suddivisione orizzontale

Livelli continui

 

SIIN

Numero di piani

+3

 

SIIP

Tipo di piani

p.t

 

 

 

p.1

 

 

 

p.2

 

 

 

 

 

 

PN

PIANTA

 

 

 

PNR

Riferimento alla parte

Intero bene

 

PNT

PIANTA

 

 

PNTQ

Riferimento piano o quota

P.t.

 

PNTS

Schema

Articolato

 

PNTF

Forma

Quadrata

 

PNTE

Dati iconografici significativi

Cortile

 

 

 

 

 

SV

STRUTTURE VERTICALI

 

 

 

SVC

TECNICA COSTRUTTIVA

 

 

SVCU

Ubicazione

Muri perimetrali

 

SVCT

Tipo di struttura

Portante

 

SVCC

Genere

In muratura

 

SVCQ

Qualificazione del genere

A conci squadrati

 

SVCM

Materiali

Calcarenite (pietra d’Agrigento)

 

 

 

 

 

CO

CONSERVAZIONE

 

 

STC

STATO DI CONSERVAZIONE

 

 

STCR

Riferimento alla parte

Intero bene

 

STCC

Stato di conservazione

Buono

 

 

 

 

 

US

UTILIZZAZIONI

 

 

USA

USO ATTUALE

 

USAR

Riferimento alla parte

Intero bene

USAD

Uso

Museo civico

USO

USO STORICO

 

USOR

Riferimento alla parte

Intero bene

USOC

Riferimento cronologico

Destinazione originaria

USOD

Uso

Monastero benedettino

 

 

 

TU

CONDIZIONE GIURIDICA E VINCOLI

 

 

CDG

CONDIZIONE GIURIDICA

 

CDGG

Indicazione generica

Proprietà Ente pubblico territoriale

CDGS

Indicazione specifica

Comune di Agrigento

CDGI

Indirizzo

Via Atenea, 272-274/Agrigento/AG

 

 

 

 

DO

FONTI E DOCUMENTI DI RIFERIMENTO

 

 

FTA

DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

FTAX

Genere

Documentazione allegata

FTAP

Tipo

Fotografia digitale

FTAA

Autore

Giacalone, Marco

FTAD

Data

2011/11/07

FTAE

Ente proprietario

CRICD

FTAC

Collocazione

CRICD/U.O.Museo storico della fotografia siciliana

FTAN

Codice identificativo

CRICD00349642a

FTAT

Note

Particolare esterno

FTA

DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

FTAX

Genere

Documentazione allegata

FTAP

Tipo

Fotografia digitale

FTAA

Autore

Giacalone, Marco

FTAD

Data

2011/11/07

FTAE

Ente proprietario

CRICD

FTAC

Collocazione

CRICD/U.O.Museo storico della fotografia siciliana

FTAN

Codice identificativo

CRICD00349642b

FTAT

Note

Interni

FTA

DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

FTAX

Genere

Documentazione allegata

FTAP

Tipo

Fotografia digitale

FTAA

Autore

Giacalone, Marco

FTAD

Data

2011/11/07

FTAE

Ente proprietario

CRICD

FTAC

Collocazione

CRICD/U.O.Museo storico della fotografia siciliana

FTAN

Codice identificativo

CRICD00349642c

FTAT

Note

Interni, affresco

BIB

BIBLIOGRAFIA

 

BIBX

Genere

Bibliografia specifica

BIBA

Autore

Picone, G

BIBD

Anno di edizione

1866

BIBN

V., pp., nn.

p.483

BIL

Citazione completa

Memorie storiche agrigentine

BIB

BIBLIOGRAFIA

 

BIBX

Genere

Bibliografia specifica

BIBA

Autore

Guiotto, M.

BIBD

Anno di edizione

1946

BIBN

V., pp., nn.

p.48/p.67

BIL

Citazione completa

I monumenti della Sicilia Occidentale danneggiati dalla guerra

BIB

BIBLIOGRAFIA

 

BIBX

Genere

Bibliografia specifica

BIBA

Autore

Spatrisano, G.

BIBD

Anno di edizione

1972

BIBN

V., pp., nn.

pp.182-183

BIL

Citazione completa

Lo Steri di Palermo e l’architettura siciliana del trecento

BIB

BIBLIOGRAFIA

 

BIBX

Genere

Bibliografia specifica

BIBD

Anno di edizione

1978

BIBN

V., pp., nn.

pp.7-20

BIL

Citazione completa

Il Monastero di Santo Spirito ad Agrigento: nei venticinque anni:1953-1978.

BIB

BIBLIOGRAFIA

 

BIBX

Genere

Bibliografia specifica

BIBA

Autore

Carità, C.

BIBD

Anno di edizione

1980

BIBN

V., pp., nn.

pp.1-10

BIL

Citazione completa

Immagine di un monumento cittadino: la badia grande di Santo Spirito di Agrigento

BIB

BIBLIOGRAFIA

 

BIBX

Genere

Bibliografia specifica

BIBA

Autore

Buscaglia, C.

BIBD

Anno di edizione

2003

BIBN

V., pp., nn.

pp.1-104

BIL

Citazione completa

Il complesso monastico di Santo Spirito ad Agrigento

 

 

 

AD

ACCESSO AI DATI

 

 

ADS

SPECIFICHE DI ACCESSO AI DATI

ADSP

Profilo di accesso

1

ADSM

Motivazione

Dati liberamenti accessibili

 

 

 

 

CM

COMPILAZIONE

 

 

CMP

COMPILAZIONE

 

CMPD

Data

2011

CMPN

Nome

Sciortino Silvia

FUR

Funzionario responsabile

Mangione Andrea

A_00349642bA_00349642c