C.R.I.C.D.

Positivo

F_00349780a
Categoria
Fotografia
TSK
F
NCTN
00349780
Localizzazione
CT - Mineo - Casa Museo Capuana

Ricerca su tutte le schede

Beni Storici e Artistici

 

 

 

CD

CODICI

 

TSK

Tipo scheda

F

LIR

Livello ricerca

C

NCT

CODICE UNIVOCO

 

NCTR

Codice regione

19

NCTN

Numero catalogo generale

00349780

ESC

Ente schedatore

CRICD

ECP

Ente competente

CRICD

EPR

Ente proponente

CRICD

 

 

 

RV

RELAZIONI

 

RSE

RELAZIONI DIRETTE

 

RSER

Tipo relazione

Luogo di collocazione/localizzazione

RSET

Tipo scheda

A

RSEC

Codice bene

1900047877

 

 

 

OG

OGGETTO

 

OGT

OGGETTO

 

OGTD

Definizione dell'oggetto

Positivo

OGTB

Natura biblioteconomica dell'oggetto

M

OGTS

Forma specifica dell''oggetto

Esemplare singolo

QNT

QUANTITA'

 

QNTN

Numero oggetti/elementi

1

 

 

 

SG

SOGGETTO

 

SGT

SOGGETTO

 

SGTI

Identificazione

Peppina Poggi: ritratto: a figura intera

 

 

Spiritismo

SGTD

Indicazioni sul soggetto

Ritratto di Peppina Poggi in posa in piedi con il viso trasfigurato rivolto leggermente a sinistra.

SGL

TITOLO

 

SGLT

Titolo proprio

Peppina Poggi fiorentina

SGLS

Specifiche del titolo

Manoscritto sul verso del supporto secondario

 

 

 

LC

LOCALIZZAZIONE GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVA

PVC

LOCALIZZAZIONE GEOGRAFICO-AMMINISTRATIVA ATTUALE

PVCR

Regione

Sicilia

PVCP

Provincia

CT

PVCC

Comune

Mineo

LDC

COLLOCAZIONE SPECIFICA

 

LDCT

Tipologia architettonica

Palazzo

LDCQ

Qualificazione

Signorile

LDCN

Denominazione

Casa Museo Luigi Capuana

LDCU

Denominazione spazio viabilistico

Via Romano, 16

LDCM

Denominazione raccolta

Fondo Luigi Capuana

 

 

 

UB

UBICAZIONE E DATI PATRIMONIALI

UBF

UBICAZIONE FOTO

 

UBFP

Fondo

Fondo Capuana

UBFC

Collocazione

Biblioteca – Museo Luigi Capuana

INV

INVENTARIO DI MUSEO O SOPRINTENDENZA

INVN

Numero inventario generale

4000

INVD

Data inventariazione

1977 ante

INVC

Collocazione inventario

Biblioteca – Museo Luigi Capuana 1.14/2

 

 

 

LR

LUOGO E DATA DELLA RIPRESA

LRC

LOCALIZZAZIONE

 

LRCR

Regione

Toscana

LRCP

Provincia

FI

LRCC

Comune

Firenze

LRO

Occasione

Esperimenti sullo spiritismo

LRD

Data

1864/08/27-1964/08/30

 

 

 

DT

CRONOLOGIA

 

DTZ

CRONOLOGIA GENERICA

DTZG

Secolo

Sec. XIX

DTZS

Frazione di secolo

Terzo quarto

DTS

CRONOLOGIA SPECIFICA

 

DTSI

Da

1864/08/27

DTSF

A

1864/08/30

DTM

MOTIVAZIONE CRONOLOGIA

 

DTMM

Motivazione

Iscrizione

DTMS

Specifiche

Sul verso del supporto secondario

 

 

 

AU

DEFINIZIONE CULTURALE

 

AUF

AUTORE DELLA FOTOGRAFIA

AUFN

Nome scelto (autore personale)

Capuana, Luigi

AUFB

Nome scelto (ente collettivo)

Grande Atelier Fotografico in Mineo diretto dal Professor Luigi Capuana

AUFA

Dati anagrafici/estremi cronologici

1839/ 1915

AUFR

Riferimento all'intervento

Fotografo principale

AUFM

Motivazione dell'attribuzione

Bibliografia

 

 

Documentazione

AUFK

Specifiche sull'attribuzione

Mirisola – Di Dio 2002

 

 

Mineo, Biblioteca-Museo Luigi Capuana, Scheda Documento Fotografico

AUFH

Sigla per citazione

1

AFB

AMBITO STORICO-FOTOGRAFICO

 

AFBD

Denominazione

Fotografia verista siciliana

AFBM

Motivazione dell'attribuzione

Bibliografia/ Mirisola - Di Dio 2002

 

 

 

PD

PRODUZIONE E DIFFUSIONE

 

PDF

RESPONSABILITÀ

 

PDFN

Nome scelto (personale)

Semplicini Pietro

PDFI

Indicazione del nome e dell’indirizzo

Società Fotografica Toscana

PDFA

Dati anagrafici/estremi cronologici

Seconda metà sec. XIX

PDFR

Riferimento al ruolo

Stampatore

PDFL

Luogo

Firenze

PDFM

Motivazione dell'attribuzione

Bibliografia

PDFH

Sigla per citazione

00000000

 

 

 

MT

DATI TECNICI

 

MTX

Indicazione di colore

BN

MTC

Materia e tecnica

Carta/ albumina

MIS

MISURE

 

MISO

Tipo misure

Immagine visibile

MISU

Unità di misura

cm

MISA

Altezza

8.9

MISL

Larghezza

5.9

MIS

MISURE

 

MISO

Tipo misure

Supporto secondario

MISU

Unità di misura

cm

MISA

Altezza

10.5

MISL

Larghezza

6.2

 

 

 

CO

CONSERVAZIONE

 

STC

STATO DI CONSERVAZIONE

 

STCC

Stato di conservazione

Discreto

STCS

Indicazioni specifiche

Alterazioni fisiche: colla sul recto in alto a destra
Alterazioni chimiche: ingiallimento leggero/ foxing

 

 

 

DA

DATI ANALITICI

 

ISR

ISCRIZIONI

 

ISRC

Classe di appartenenza

Titolazione

ISRS

Tecnica di scrittura

A penna

ISRT

Tipo di caratteri

Corsivo

ISRP

Posizione

Sul supporto secondario: verso: in alto al centro

ISRI

Trascrizione

Peppina Poggi fiorentina

ISR

ISCRIZIONI

 

ISRC

Classe di appartenenza

Documentaria

ISRS

Tecnica di scrittura

A penna

ISRT

Tipo di caratteri

Corsivo

ISRP

Posizione

Sul supporto secondario: verso: in alto al centro

ISRI

Trascrizione

dominata da spirito/ dalla sera del Sabato 27 Agosto 1864/ fino al giorno 30

ISR

ISCRIZIONI

 

ISRC

Classe di appartenenza

Documentaria

ISRS

Tecnica di scrittura

A penna

ISRT

Tipo di caratteri

Numerico

ISRP

Posizione

Sul supporto secondario: verso: in basso a sinistra

ISRI

Trascrizione

4000

ISR

ISCRIZIONI

 

ISRC

Classe di appartenenza

Documentaria

ISRS

Tecnica di scrittura

A penna

ISRT

Tipo di caratteri

Numerico

ISRP

Posizione

Sul supporto secondario: verso: in alto a sinistra

ISRI

Trascrizione

4

STM

STEMMI/MARCHI/TIMBRI

 

STMC

Classe di appartenenza

Timbro

STMQ

Qualificazione

Inventariale

STMI

Identificazione

Biblioteca-Museo-Luigi Capuana, Mineo

STMP

Posizione

Sul supporto secondario: verso: in basso a sinistra

STMD

Descrizione

Timbro ovale ad inchiostro con la scritta: BIBLIOTECA COMUNALE/ L. CAPUANA / N. / MINEO

STM

STEMMI/MARCHI/TIMBRI

 

STMC

Classe di appartenenza

Timbro

STMQ

Qualificazione

Civile

STMI

Identificazione

Biblioteca-Museo-Luigi Capuana, Mineo

STMP

Posizione

Sul supporto secondario: verso: in basso a destra

STMD

Descrizione

Timbro tondo ad inchiostro con la scritta: - BIBLIOTECA COMUNALE L. CAPUANA - / MINEO

NSC

Notizie storico-critiche

Il critico Enrico Ghidetti giustamente ha scritto che Capuana fu uno “scrittore sperimentale”, sottolineando la determinazione del menenino di esplorare i territori della psicologia, della medicina e dell’occultismo. Capuana venne influenzato dalle letture di Emanuel Swedenborg e William Crookes, dal metodo sperimentale sostenuto dalla filosofia positivista e dalle ricerche in campo medico. “Il romanziere ruba il mestiere al psicologo, al fisiologo, al professore di scienze sociali” egli scrive enfatizzando il nuovo ruolo del narratore.
Costantemente impegnato a seguire con attenzione quanto veniva scritto sullo spiritismo, egli si vantava di essere il primo letterato a scrivere sull’argomento. Nel 1848 un incoraggiamento gli provenne da Cesare Lombroso che, in una lettera pubblicata sul “Fanfulla della Domenica”, affermava "Ho finalmente letto e studiato il suo Spiritismo come meritava. E son perfettamente d'accordo con lei che il momento delle ispirazioni è assolutamente analogo a quello dell'ipnosi". Il letterato poteva essere considerato, dunque, una sorta di medium dotato di capacità visionarie, ma per far ciò era bene che utilizzasse l’indagine e la sperimentazione. “La psicologia non è ancora scienza positiva, le manca una delle più vitali condizioni: l’esperimento” scrive Capuana in “Presentimento” (“il Decameroncino”, p. 272)
Anche il giornalista e critico Eugenio Cecchi scrisse a Capuana nel 1882 incoraggiando i suoi studi sullo spiritismo e manifestando una condivisione sulla possibilità di perlustrare fenomeni ancora del tutto ignoti.

 

 

 

Nell’aprile 1864 il venticinquenne Capuana trova ospitalità, come pensionante, a casa Poggi situata in via dell’Agnolo 1, all’altezza di piazza S. Caterina. In quel periodo si dedica alla lettura delle opere di Balzac, frequenta il caffè Michelangiolo dove ha conosciuto i pittori macchiaioli e stretto parecchie amicizie, tra cui quella con Telemaco Signorini, si reca sovente a casa della scrittrice Cesira Pozzolini (1839-1914) e coltiva infine lo studio sull’occulto. In una delle figlie della famiglia Poggi, Peppina o Beppina, Luigi trova un soggetto idoneo per i suoi esperimenti, che comprendono nove sedute di circa un’ora e mezza ciascuna, durante le quali Capuana sollecita le visioni in Beppina parlandole con tono perentorio e persuasivo. Capuana induce la giovane a credere che suo padre sia il generale Garibaldi, il cui ritratto è appeso nel salotto di casa. Una sera d’agosto del 1864 tenta infine il passaggio allo spiritismo vero e proprio e chiede alla Beppina di evocare lo spirito di Ugo Foscolo, morto in Inghilterra nel 1827. Il tentativo è arduo, lo spirito appare rabbioso, le sedute continuano spossando la giovane.
Capuana era assolutamente convinto di avere una particolare sensibilità nei confronti dei fenomeni occulti e una capacità che visionaria manifestatasi già da bambino.
“Tu sai”, scriveva Capuana in “Spiritismo?” del 1884 rivolgendosi all’amico scrittore Salvatore Farina, “che basta dire a una sonnambula: ecco un serpente! ecco un leone! eccoti trasformata in un passerotto! eccoti diventata una vecchia! perché quella provi realmente il ribrezzo della vista del serpente, il terrore della presenza del leone […]”.
In “Ricordi di infanzia” egli narra di una visione ripetutasi per molte notti di una signora bellissima vestita di raso bianco, che il piccolo Luigi aveva chiamato “Facciabella”.
In famiglia lo zio Antonio, uomo curioso e aperto, si interessava di ipnotismo e telepatia e non aveva mai deriso il nipote per questa sua passione, anzi lo aveva incoraggiato.
E infatti è allo zio che Capuana manda le 4 foto di Beppina, accompagnate da una lettera in cui leggiamo “allo zio Antonio mando le 4 fotografie della giovinetta quando era dominata dallo spirito. Come vedrà paiono quasi tre fisionomie diverse, ad una pare abbia lo strabismo: tutte e quattro poi le fisionomie mostrano un gran strasfiguramento”.
Ancora in “Spiritismo?” Capuana scrive: “Durante gli accessi più forti ora nell’uno ora nell’altro occhio della Beppina manifestavasi uno strabismo pronunciatissimo; potresti osservarlo nelle fotografie che trovansi in mia mano, ordinate da lui ed eseguite dal Semplicini. Sono in 4 pose. In una di esse i caratteri della nevrosi isterica appaiono evidenti nello sguardo smarrito, nella fiera espressione delle labbra, nell’atteggiamento della testa e delle braccia”
Nel 1879 Capuana è a Milano e informa con una lettera Corrado Guzzanti che Beppina lascerà Firenze per raggiungerlo. Capuana è deciso ad averla con sé, a proseguire le indagini. Sembra addirittura geloso della giovane sulla quale intanto avevano preso a circolare malignità sul rapporto con lo scrittore. Il progettato viaggio della Poggi in realtà non avrà luogo e nel 1881, quando il legame con lo scrittore è ormai chiuso, ella convolerà a nozze.

 

TU

CONDIZIONE GIURIDICA E VINCOLI

ACQ

ACQUISIZIONE

 

ACQT

Tipo acquisizione

Compravendita

 

ACQN

Nome

Bernardini, Adelaide/ Eredi Capuana

 

ACQD

Data acquisizione

1926/11/18

 

ACQL

Luogo acquisizione

CT/Mineo

 

CDG

CONDIZIONE GIURIDICA

 

CDGG

Indicazione generica

Proprietà Ente pubblico territoriale

 

CDGS

Indicazione specifica

Comune di Mineo

 

CDGI

Indirizzo

Via Maurici, 5

 

 

 

 

 

DO

FONTI E DOCUMENTI DI RIFERIMENTO

FTA

DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

FTAX

Genere

Documentazione allegata

 

FTAP

Tipo

Fotografia digitale

 

FTAA

Autore

Giacalone, Marco

 

FTAD

Data

2011/11/07

 

FTAC

Collocazione

CRICD/U.O.Museo storico della fotografia siciliana

 

FTAN

Codice identificativo

CRICD00349780a

 

FTAT

Note

Recto

 

FTA

DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

FTAX

Genere

Documentazione allegata

 

FTAP

Tipo

Fotografia digitale

 

FTAA

Autore

Giacalone, Marco

 

FTAD

Data

2011/11/07

 

FTAC

Collocazione

CRICD/U.O.Museo storico della fotografia siciliana

 

FTAN

Codice identificativo

CRICD00349780b

 

FTAT

Note

Verso

 

FTA

DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA

FTAX

Genere

Documentazione esistente

 

FTAP

Tipo

Diapositiva b/n

 

FTAA

Autore

Di Dio, Michele

 

FTAD

Data

1990/00/00

 

FTAC

Collocazione

CRICD/U.O.Museo storico della fotografia siciliana

 

FTAN

Codice identificativo

Capuana4000

 

FTAT

Note

Recto

 

VDC

DOCUMENTAZIONE VIDEO-CINEMATOGRAFICA

VDCX

Genere

Documentazione allegata

 

VDCP

Tipo

CD ROM

 

VDCR

Autore

Giacalone, Marco

 

VDCD

Data

2011/11/07

 

VDCA

Titolo

Luigi Capuana un fotografo un narratore

 

VDCC

Collocazione

CRICD/U.O.Museo storico della fotografia siciliana

 

VDCN

Codice identificativo

CRICD00000001

 

FNT

FONTI E DOCUMENTI

 

 

FNTP

Tipo

Scheda di inventario

 

FNTA

Autore

Salamanca M./Di Salvo R.

 

FNTT

Denominazione

Scheda Documento Fotografico

 

FNTD

Data

1990 ca.

 

FNTN

Nome archivio

Archivio Biblioteca-Museo Luigi Capuana

 

FNTS

Posizione

1.20/3

 

FNTI

Codice identificativo

FondoCapuana4005

 

FONTI E DOCUMENTI

 

FNTP

Tipo

Scheda di inventario

 

FNTA

Autore

Salamanca M./Di Salvo R.

 

FNTT

Denominazione

Scheda Documento Fotografico

 

FNTD

Data

1990 ca.

 

FNTN

Nome archivio

Archivio Biblioteca-Museo Luigi Capuana

 

FNTS

Posizione

1.14/2

 

FNTI

Codice identificativo

FondoCapuana4000

 

BIB

BIBLIOGRAFIA

 

BIBX

Genere

Bibliografia specifica

 

BIBA

Autore

Bullettino Arti

 

BIBD

Anno di edizione

1853

 

BIBH

Sigla per citazione

0

 

BIBN

V., pp., nn.

n. 1

 

BIL

Citazione completa

Bullettino delle Arti del Disegno in Italia

 

BIB

BIBLIOGRAFIA

 

BIBX

Genere

Bibliografia specifica

 

BIBA

Autore

Falzone del Barbarò, M.

 

BIBD

Anno di edizione

1989

 

BIBH

Sigla per citazione

0

 

BIBN

V., pp., nn.

p. 216

 

BIL

Citazione completa

Scheda relativa a Semplicini. In “Alle origini della fotografia. Un itinerario toscano 1839-1880”

 

BIB

BIBLIOGRAFIA

 

BIBX

Genere

Bibliografia specifica

 

BIBA

Autore

Mirisola, V./ Di Dio, M.

 

BIBD

Anno di edizione

2002

 

BIBH

Sigla per citazione

8888290036

 

BIBN

V., pp., nn.

pp. 119-143

 

BIBI

V., tavv., figg.

p. 132

 

BIL

Citazione completa

Il Fondo Luigi Capuana di Mineo. In “Sicilia Ottocento. Fotografi e Grand Tour”

 

BIB

BIBLIOGRAFIA

 

BIBX

Genere

Bibliografia specifica

 

BIBA

Autore

Recine, F.

 

BIBD

Anno di edizione

2006

 

BIBH

Sigla per citazione

0

 

BIL

Citazione completa

La documentazione fotografica dell’arte in Italia dagli albori all’epoca moderna

 

 

 

 

 

AD

ACCESSO AI DATI

 

ADS

SPECIFICHE DI ACCESSO AI DATI

ADSP

Profilo di accesso

1

 

ADSM

Motivazione

Dati liberamenti accessibili

 

 

 

 

 

CM

COMPILAZIONE

 

CMP

COMPILAZIONE

 

CMPD

Data

2011

 

CMPN

Nome

Bosco, Antonina

 

FUR

Funzionario responsabile

Cappugi, Laura

 

RVM

TRASCRIZIONE PER INFORMATIZZAZIONE

RVMD

Data

2011

 

RVMN

Nome

Bosco, Antonina

 

F_00349780b